Il progresso tecnologico in continua e rapida evoluzione crea discontinuità in tutti i settori, lo sviluppo di nuovi paradigmi sociali e la globalizzazione dei mercati sempre più spiccata offrono in modo costante scenari sempre nuovi.
E’ necessario acquisire una conoscenza sistematica e aggiornata relativamente agli sviluppi e alle esigenze del contesto economico di appartenenza e delle specifiche aspettative delle parti interessate per promuovere una logica di soddisfazione e fidelizzazione del mercato.
Tale sensibilità verso il cambiamento permette all’organizzazione di riconoscere tempestivamente le sfide da affrontare nel breve e nel lungo periodo e definire quindi le modalità con cui orientare i propri processi per migliorare le prestazioni.
La gestione orientata al rischio aiuta l’organizzazione ad assegnare le giuste priorità alle azioni da sviluppare, da un lato, per prevenire i pericoli e, dall’altro, per sfruttare le opportunità con successo e al momento giusto.
Assicurarsi di poter disporre delle necessarie competenze e conoscenze in scenari sempre più complessi sono compiti articolati con cui ogni organizzazione deve confrontarsi in misura crescente.

Ogni cultura imprenditoriale orientata al successo sostenibile prevede un’attenzione continua alla tutela dell’ambiente, intesa come ricerca credibile e costante di conoscenza e contenimento del proprio impatto sul territorio.

La norma ISO 9001 definisce i requisiti minimi che il Sistema di Gestione per la Qualità di un’organizzazione deve dimostrare di soddisfare per garantire il livello di qualità di prodotto e servizio che dichiara di possedere con sé stessa e con il mercato. Oggi è lo standard internazionale più conosciuto, applicabile a qualsiasi organizzazione, pubblica o privata, indipendentemente dalla dimensione, dalla tipologia e dal settore economico di appartenenza.

La norma ISO 14001 stabilisce requisiti e criteri validi in tutto il mondo per implementare sistemi di gestione ambientale efficienti ed efficaci.
La nuova revisione 2015 della norma chiede di prendere in considerazione aspetti di potenziale impatto esterno, rilevanti per l’organizzazione interessata e i suoi stakeholder.
L’attenzione viene inoltre allargata alla verifica del ciclo di vita completo di beni e servizi.
La tutela dell’ambiente resta il primo obiettivo, ma la nuova norma punta anche sulla necessità di gestire e controllare le responsabilità relative all’ambiente in modo da trasformarle in pilastri ecologici di uno sviluppo sostenibile.

La certificazione ISO 22000 attesta, per le organizzazioni di ogni dimensione e operanti nella filiera agroalimentare, l’attenzione nei confronti della sicurezza alimentare e la capacità di gestirne i rischi connessi.
Gli aspetti chiave del servizio sono:

  • definizione di obiettivi chiari e concreti del modello gestionale
  • verifica oggettiva dell’efficacia del proprio sistema di gestione della sicurezza alimentare
  • maggiore rintracciabilità dei prodotti lungo tutta la filiera
  • garanzia delle aspettative dei consumatori e dei partner commerciali in materia di qualità e sicurezza
  • dimostrazione della conformità ai requisiti di legge
  • efficace gestione dei rischi
  • agevolazioni nell’accesso a finanziamenti e nell’acquisizione di punteggio in gare d’appalto

La norma ISO 45001 “Sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro – Requisiti e guida per l’uso” definisce gli standard minimi di buona pratica per la protezione dei lavoratori in tutto il mondo. Secondo l’Organizzazione Internazionale del Lavoro – ILO ogni anno si contano più di 2,78 milioni di decessi e 374 milioni di infortuni e malattie non mortali, a seguito di incidenti sul lavoro e di malattie professionali. L’impatto dei traumi e delle malattie sulle famiglie e sulla comunità è enorme, così come è considerevole il costo per le imprese e per il sistema economico.

DICHIARAZIONE DELLA POLITICA PER LA QUALITA’, LA SICUREZZA E LA SALUTE DEI LAVORATORI, L’AMBIENTE DELLA COOP OPERA ONLUS

Cooperativa Opera Onlus è una cooperativa sociale ed ha lo scopo di perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana e all’integrazione sociale delle persone, con particolare riferimento ai soggetti socialmente più deboli mediante l’utilizzo delle risorse umane e materiali a disposizione.

Lo scopo istituzionale della Cooperativa Opera Onlus è quello di fornire alla comunità in cui è inseriva un servizio che ha una duplice valenza: un servizio di qualità rispondente ai requisiti contrattuali e l’inserimento di una persona “svantaggiata” che ha così la possibilità di condividere con tutti capacità altrimenti inespresse.

Attraverso il proprio operato Cooperativa Opera Onlus intende quindi soddisfare, in modo integrato, le esigenze di due principali destinatari:

  • le persone considerate svantaggiate alle quali offre opportunità di reinserimento nel mondo del lavoro e nel contesto sociale;
  • i clienti ai quali eroga i propri servizi.

I principi cardini della COOPERATIVA OPERA sono:

  • l’unicità della persona come portatrice del diritto ad una vita il più possibile integrata nel contesto urbano e sociale;
  • la parità dei diritti riconosciuti a tutto il personale senza alcuna distinzione di genere;
  • la personalizzazione degli interventi poiché ogni persona è unica;
  • la valutazione e il controllo dell’efficacia di ogni iniziativa a favore dei soci lavoratori e del contesto di riferimento;
  • la promozione di comportamenti che portino all’assunzione di responsabilità e l’apprendimento di competenze che consentano alla persona una crescita professionale e umana da poter utilizzare nel mercato del lavoro ordinario;
  • l’esperienza lavorativa non come valore assoluto, ma come strumento efficace che consente l’assunzione di un ruolo sociale e lo sviluppo dell’autostima.
  • il lavoro in rete con gli altri soggetti coinvolti per dare risposte al bisogno.

In questo senso Cooperativa Opera Onlus intende perseguire la soddisfazione dei propri Clienti, garantendo servizi di qualità in linea con gli impegni assunti, soprattutto attraverso:

  • la massima correttezza e trasparenza nella gestione del rapporto contrattuale;
  • la definizione di precise modalità di programmazione e controllo dei servizi;
  • la definizione di metodologie di lavoro standardizzate;
  • l’utilizzo di personale adeguatamente formato;
  • la qualità dei prodotti e delle attrezzature utilizzate nell’erogazione dei servizi;
  • la garanzia che l’inserimento di persone svantaggiate sia sempre compatibile con le necessità di assicurare i livelli di qualità stabiliti;
  • la disponibilità e l’impegno al miglioramento continuo dei servizi.

Cooperativa Opera Onlus intende svolgere le proprie attività nel rispetto dell’ambiente e della salute e sicurezza e a tal fine ha stabilito di:

  • assegnare le risorse umane e strumentali necessarie all’istituzione e al mantenimento di un sistema integrato per la qualità, l’ambiente e la salute e sicurezza che consenta di minimizzare gli impatti ambientali e i rischi per la salute e la sicurezza dei dipendenti;
  • rispettare le prescrizioni legali e gli accordi applicabili con riferimento alla qualità del servizio erogato, agli aspetti ambientali e ai rischi per la salute e sicurezza;
  • migliorare continuamente la gestione e le prestazioni in tema di ambiente e salute e sicurezza, ricercando le soluzioni tecniche, tecnologiche ed organizzative che permettano di prevenire o contenere lʹinquinamento ambientale e i rischi per le persone.
  • sensibilizzare, formare, coinvolgere e consultare i lavoratori in merito ai loro compiti e alle loro responsabilità in materia di salute e sicurezza, tutela dell’ambiente e qualità del servizio, all’efficacia del sistema di gestione e ai programmi di miglioramento;
  • la tutela e il rispetto dei diritti di tutti i lavoratori attraverso il riconoscimento del proprio sistema di gestione conforme alla UNI PDR 125:2022 per la parità di genere.