Attraverso supporti multimediali e schede didattiche si introdurrà agli alunni il Capiremo che cos’è l’impronta ecologica: nello specifico, l’impronta ecologica misura in ettari le aree biologiche produttive del pianeta Terra, compresi i mari, necessarie per rigenerare le risorse consumate dall’uomo. In poche parole, essa ci dice di quanti pianeta Terra abbiamo bisogno per conservare l’attuale consumo di risorse naturali.

FASI LABORATORIALI

FASE 1

Nella prima fase spiegheremo il significato di impronta ecologica in relazione al consumo di risorse naturali.
Gli alunni capiranno come le loro azioni quotidiane hanno un impatto sul nostro pianeta e influiscono sul cambiamento climatico.

FASE 2

Attraverso un’attività di gruppo gli alunni saranno chiamati a misurare il loro impatto ecologico nella vita di tutti i giorni. Gli studenti si siedono su sedie (il numero di sedie deve essere superiore a quello dei partecipanti) e rispondono a domande concernenti il loro stile di vita quotidiano (consumo di acqua ed energia, mezzi di trasporto, generi alimentari, etc.). In base alle risposte prevalenti del gruppo, viene rimosso un certo numero di sedie. Le dinamiche che emergono dall’attività contribuiscono alla discussione in merito agli stili di vita e all’impatto che questi hanno sull’ambiente. Ciascun partecipante risponde alzando la mano e la risposta prevalente all’interno del gruppo determina il numero di sedie da rimuovere in base ai seguenti criteri:

  • se la maggioranza sceglie la risposta “neutrale/positiva”, nessuna sedia viene rimossa;
  • se la maggioranza sceglie la risposta “mediamente negativa”, soltanto una sedia viene rimossa;
  • la risposta “estremamente negativa” implica la rimozione di due sedie.

All’inizio, vengono rimosse le sedie in eccesso, quindi apparentemente non vi è alcuna conseguenza sul gruppo; in seguito, saranno rimosse le sedie occupate dai partecipanti che riportano i comportamenti migliori. La rimozione delle sedie evidenzierà in che modo i comportamenti poco virtuosi contribuiscono al cambiamento climatico e all’inquinamento dell’ambiente che ci circonda.

Alla fine del “gioco” ognuno di loro misurerà la propria impronta ecologica attraverso un simulatore online per capire quanto le azioni della vita quotidiana abbiano un impatto sull’ambiente. Nella parte finale dell’attività, attraverso il confronto di idee e in base ai risultati dei test gli alunni troveranno delle pratiche virtuose da adottare per iniziare ad essere loro stessi parte del cambiamento. Ogni alunno farà una lista di comportamenti virtuosi da adottare e mettere in pratica durante tutto l’anno scolastico. A fine anno il test verrà ripetuto tenendo conto dei comportamenti adottati e si vedrà in che modo e in che percentuale i ragazzi hanno cambiato il loro impatto ecologico.

FASE 3

In una terza e ultima i ragazzi potranno approfondire in un secondo appuntamento al Centro Visite o in classe argomenti quali: l’impronta carbonica, l’impronta idrica e l’impronta ecologica relativa alla produzione di cibo.

INFO e COSTI

Ti piace questo laboratorio? Contattaci

Assemblea dei soci Mercoledì 13 Ottobre 2021

È convocata l’assemblea generale dei Soci, da tenersi adottando le norme di precauzione e distanziamento previste dÈ convocata l’assemblea generale dei soci, da tenersi adottando le norme di precauzio…

PICENWORLD MUSEUM – Un nuovo modo di immergersi nella storia…

dal 18 Settembre 2021Ascoli Piceno – Entry Point Mete PiceneCorso Vittorio Emanuele 44/46www.picenworldmuseum.it Dalla grande famiglia di Opera nasce Picenworld Museum, cofinanziato dalla Fondaz…

ALT(R)I VALORI, TRA VISIBILE E INVISIBILE – Museo del Tartufo di Acqualagna

MOSTRA+CONTEST FOTOGRAFICO Dal 4 Settembre al 26 Settembre 2021 Obiettivo del concorso è valorizzare il territorio e la comunità di Acqualagna (PU), cogliendone e interpretandone i valo…

Assemblea dei soci Venerdì 30 Luglio 2021

È convocata l’assemblea generale dei Soci, da tenersi adottando le norme di precauzione e distanziamento previste dal Governo in ordine al contrasto della diffusione della pandemia da COVID-19, per il…

it_ITIT