Gli alberi possono fornirci davvero tante informazioni relazionate con il cambiamento climatico: le caratteristiche degli anelli all’interno di un albero possono dire agli scienziati quanti anni ha un albero e come erano le condizioni meteorologiche durante ogni anno di vita di quell’albero. Alberi molto vecchi possono offrire indizi su come era il clima in un’area molto prima che le misurazioni fossero registrate.

FASI LABORATORIALI

FASE 1

Nella prima fase teorico-introduttiva conosceremo da vicino le specie arboree che possiamo trovare all’interno del Parco del Conero e impareremo a leggere l’interno degli alberi.

FASE 2

Per capire come il clima sia cambiato nel corso del tempo nella nostra zona ci addentreremo su uno dei sentieri del Parco del Conero per “sentire da vicino” cosa hanno da raccontarci gli alberi del Parco. Poiché gli alberi sono sensibili alle condizioni climatiche locali, come la pioggia e la temperatura, forniscono agli scienziati alcune informazioni sul clima locale di quella zona in passato. Ad esempio, gli anelli degli alberi di solito si allargano negli anni caldi e umidi e sono più sottili negli anni in cui è freddo e secco. Se l’albero ha sperimentato condizioni di stress, come una siccità, l’albero potrebbe difficilmente crescere in quegli anni.

FASE 3

Una volta appresi i concetti principali sulla salute degli alberi il lavoro continua in classe con un’attività che può essere portata avanti durante tutto l’anno scolastico. Si può analizzare la presenza degli alberi vicino alla scuola o vicino alle proprie abitazioni: i ragazzi potranno “adottare” un albero e monitorare la sua crescita e salute durante l’anno attraverso la compilazione di una scheda didattica analizzando elementi quali: qualità dell’aria; controllo del flusso dell’acqua; presenza di animali; controllo della temperatura.

INFO e COSTI

Ti piace questo laboratorio? Contattaci

Assemblea dei soci Venerdì 30 Luglio 2021

È convocata l’assemblea generale dei Soci, da tenersi adottando le norme di precauzione e distanziamento previste dal Governo in ordine al contrasto della diffusione della pandemia da COVID-19, per il…

FANO: ALLA ROCCA MALATESTIANA IL PROGETTO AMUR A FIRMA COOPERATIVA

da Legacoop Marche Tutti pronti alla Rocca Malatestiana di Fano per Amur-Arte & Musica rigeneratrici. Per il quarto anno consecutivo la Cooperativa Sociale Opera, aderente a Le…

LETTURE NEL PARCO – Parco del Museo della Marineria Washington Patrignani

Lucia Ferrati legge Glauco, il pescatore che diventò un dio da Le metamorfosi di Publio Ovidio Nasone. Conduce la serata Francesca Pedini. In collaborazione con La Lupus in Fabula, Associazione “Le vo…

LETTURE NEL PARCO – Parco del Museo della Marineria Washington Patrignani

Lucia Ferrati legge da Storia di una balena bianca raccontata da lei stessa, di Luis Sepúlveda.Conduce la serata Francesca Pedini. In collaborazione con La Lupus in Fabula, Associazione “Le voci dei L…

it_ITIT