Marineria negli ex voto – Religiosità, atti di devozione marinara e aspetti della quotidianità nelle tavolette dipinte P. G. R. (per grazia ricevuta).

Pubblicato da Opera Onlus il

Mostra di ex voto marinari ( secc. XIX-XX )
Le tavole dipinte oggetto della mostra provengono da una collezione privata. Intervengono all’inaugurazione con brevi conversazioni sul tema noti studiosi: Luciano Boscolo Cucco, Giovanni Lucchi, Giorgio Aldigretti.

Testimonianza volontaria di fede sincera e involontaria fonte di emozioni artistiche, gli ex voto sono stati e sono la pubblica riconoscenza dell’offerente nei confronti della Vergine e/o dei santi protettori per il soccorso ricevuto in una pericolosa situazione, a testimoniare la sua gratitudine.
Gli ex voto marinari (P. G. R. cioè per grazia ricevuta), che tappezzavano le pareti di chiese e santuari sono espressione di un’arte popolare molto documentata lungo tutte le coste del Mediterraneo.
Erano realizzate per lo più dagli stessi pescatori scampati alle tempeste di mare o a incidenti di varia natura occorsi a bordo. Si tratta di una pittura realistica, mirata a rappresentare il fatto accaduto che, pur nella semplicità del disegno, doveva essere di immediata comprensione, capace di suggestionare l’immaginario collettivo. Queste tavole dipinte, oltre a restituire gli elementi di riconoscimento del miracolato (nome, età, luogo di provenienza ecc.) offrono informazioni preziose sui costumi della gente di mare, sulle manovre delle vele, sui tipi di imbarcazione, sulle dinamiche dei sinistri, sui fenomeni meteorologici e altro.

da Martedì 24 Settembre
a Venerdì 15 Novembre 2019
ingeresso gratutito

Museo della Marineria Washington Patrignani
Villa Molaroni, viale Pola 9 – 61121 Pesaro

INFORMAZIONI (REFERENTE E TELEFONO):

Segreteria museo: tel.  0721.35588;
e.mail: museomarineria@comune.pesaro.pu.it
Sito web museo: www.museomarineriapesaro.it


Negli orari di apertura del museo:

martedì, mercoledì e giovedì   9.30 – 12.30
venerdì   16.00 – 19.00
sabato, domenica e lunedì chiuso
Aperto anche sabato 28 settembre e domenica 29 settembre ore 16.00 – 19.00

Categories: NEWS

it_ITItalian
en_GBEnglish it_ITItalian