ROCKABARET – ROCKATELIER a Fano Rocca

Published by Opera Onlus on

Parte ROCKABARET and ROCKATELIER, la nuova iniziativa che è stata avviata alla Rocca nella sala delle esposizioni, e che sarà presentata dalla fine di  novembre a febbraio 2020.  Grazie ai lavori di ristrutturazione avviati dal Comune di Fano nei locali al piano superiore, il RTI (Coop. Opera, coop. Crescere, Coop. Culture e Ass.ne Sangallo)  che gestisce la Rocca Malatestiana, ha programmato una serie di  iniziative che si svolgeranno dalla fine di Novembre fino a febbraio 2020. Il nuovo  spazio espositivo al coperto avrà una funzione polivalente, sia come galleria  con mostre di opere, sia come sala per incontri cittadini, performance e spettacoli,  recital di teatro e musica.

Le  opere che saranno esposte sono state realizzate tutte alla Rocca, in particolare nelle sue cellette che sono state delle vere e proprie botteghe di lavoro per artisti. Qui  Andrea Corsaletti   ha realizzato negli ultimi mesi  il suo eccezionale quadro dal titolo “Il Cristo”, un lavoro ad acquarello di 2metri per 2,30 che è stato collocato nella pala altare della ex cappella del carcere. Gabriele Mastini invece vi  ha realizzato il suo omaggio ad Auschwitz in occasione di un concerto dei “Musici di Guccini”; Matteo Meletti  ha creato in luglio un impressionante  trittico “oleovisioni” di 6 metri per 1,70.

Nello spazio espositivo di  ROCKATELIER   sono state collocate anche le opere di Marcello Diotallevi  “Fiabe al Vento”, due aquiloni di lettere che non volano; mentre il curatore delle  mostre, prof. Massimo Puliani, ha voluto proporre gli inediti di Vittorio Corsaletti, disegni a carboncino in bianco e nero di grandissima suggestione.

In questi giorni è al lavoro nell’ atelier della rocca l’artista Camilla Cerioni che sta creando una  grande tela a olio con terra naturale. Sarà un’opera che darà alla giovane artista, proveniente dall’Accademia di Belle Arti, un riconoscimento alla sua attività di sperimentatrice dei linguaggi artistici. Nel mese di dicembre la galleria si arricchirà anche dell’opera fotografica di Florindo Rilli che seguirà l’allestimento dell’attrice Giulia Bellucci.

La Rocca sarà sede in Novembre anche della mostra di pittura dal titolo MONDI SOMMERSI  (circa 24 opere realizzate dai partecipanti al  progetto “Dialogando Servizi di Sollievo” ATS VI (Fano) e VII (Fossombrone)  Labirinto Soc del. Coop. P.a. Crescere Società Cooperativa Sociale.

Nel mese di dicembre sarà la volta del FAB LAB, progetto a cura dell’Assessorato alla Politiche Giovanili, che presenterà la mostra “Droni Indigeni Makers”.

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con il Comune di Fano Assessorato alla Cultura e Beni Culturali, Regione Marche, Assessorato alla Cultura, con il patrocinio ad “Arte e Salute”  della Fondazione Cassa di Risparmio di Fano.

info@fanorocca.it
https://fanorocca.it
Biglietti già on-line su:
www.vivaticket.it
Presso il Teatro della Fortuna – Tel. 0721.800750)
Sera del concerto, dalle ore 20.00 presso la Rocca
Follow us on and

Watch the complete program!

Categories: NEWS

en_GBEnglish
it_ITItalian en_GBEnglish